IMU e coniugi con residenza diversa

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 209 depositata il 13 ottobre, pone la parola fine a tutti quei casi relativi ai coniugi che hanno una residenza anagrafica in immobili diversi.

È stata infatti definita “costituzionalmente illegittima” da parte della Corte Costituzionale la normativa IMU, nella parte in cui essa andava a limitare le esenzioni/agevolazioni relative alla sola abitazione in cui il proprietario e la sua famiglia abitano abitualmente.

La Corte Costituzionale ha dunque decretato che, se i due coniugi dimorano abitualmente in due diversi immobili, ad esempio per motivi di lavoro, essi potranno scegliere a quale dei due immobili destinare le agevolazioni previste per la residenza principale. 

I giudici hanno infatti deciso che, ad essere rilevante sia la residenza abituale del possessore dell’immobile e non quella del relativo nucleo familiare. È stato considerato il fatto che questo ulteriore requisito, determini un diverso trattamento fiscale a parità di situazione considerata in modo oggettivo, risultando dunque penalizzante per quelle coppie che decidono di ufficializzare la loro unione attraverso il matrimonio/unione civile, rispetto a chi non formalizza in alcun modo il proprio rapporto.

Posso chiedere un rimborso per l’IMU già versata? ditta individuale ?

Se siete una coppia sposata e vi trovate esattamente in questa situazione, avendo già versato l’IMU; e se vi state chiedendo se si possa ottenere un rimborso? La risposta è sì!

È possibile presentare istanza di rimborso al competente Comune 

per l’IMU versata, con riferimento all’immobile in questione, per il quale il coniuge non abbia usufruito dell’esenzione/agevolazione IMU, pur essendo residente nello stesso. 

Il periodo considerato, fa riferimento a quanto versato negli ultimi 5 anni, considerando il termine della data del pagamento.

Le nostre raccomandazioni

Come sempre ti consiglio di rivolgerti ad un consulente, che potrà aiutarti nel tuo caso specifico.

Stai valutando la “salute” della tua attività? Allora è il momento di richiedere una consulenza!

Vuoi approfondire anche il tema del lavoro occasionale o partita iva? Leggi questo articolo.

Potrebbero interessarti anche...